23 settembre

Cefali, mazzancolle, calcinelli: la pesca nella laguna di Orbetello

Torino-Lingotto Fiere

Stefano Sorci e la moglie Francesca gestiscono il ristorante L’Oste Dispensa (Alleanza Slow Food dei cuochi) sul Tombolo della Gianella, una striscia di terra che divide il mar Tirreno dalla laguna di Orbetello.

Si riforniscono esclusivamente da pescatori della zona e usano solo ciò che offre il mercato locale, prediligendo il pesce povero legato alla tradizione, come i cefali di mare e di laguna. In questo appuntamento condotto insieme ai pescatori del Presidio Slow Food della pesca tradizionale della laguna di Orbetello ci aiutano ad approfondire le tecniche tradizionali di pesca e a scoprire i tanti tipi di pesce selvatico che popolano lo straordinario habitat lagunare: spigole, cefali, anguille, calcinelli, mazzancolle, femminelle.

In abbinamento il Viviri, Grillo di Silia 2017 (Tenuta Rapitalà- Palermo)  e il Kreos, Rosato del Salento 2017 (Castello Monaci- Lecce), selezione del Gruppo Italiano Vini, Bardolino (Vr).

23 settembre

11:00 - 12:30

Stand:
Food for Change – Slow Fish – Pad. 2/Pav. 2
Posti totali:
29
Posti disponibili:
0
Prezzo:
30 €
Prezzo soci:
25 €