21 settembre

Sudafrica: c’è fermento a Cape Town

Torino-Lingotto Fiere

Filippa Harrington e Loubie Rusch, chef dell’Alleanza Slow Food dei cuochi, portano a Torino un assaggio delle erbe e dei vegetali che crescono spontanei sulle coste a ovest di Cape Town.

Essicamento, salamoie e fermentazione sono fra le tecniche anti-spreco più antiche che abbiamo a disposizione e consentono di cogliere le opportunità fornite dalle stagioni più produttive. In particolare, il metodo della fermentazione di piante ed erbe edibili amplifica il valore nutrizionale del cibo, ne migliora la digestione e arricchisce la dieta di microrganismi vitali importantissimi per la salute del microbiota intestinale. Tra le altre, proviamo ricette che prevedono l’impiego di sandkool e veldkool, due piante erbacee perenni segnalate sull’Arca del Gusto e frutto di una recente riscoperta da parte degli chef locali.

Menù: cracker di sorgo fermentato, verdure fermentate (crauti, spinaci e sedano), insalata con semi e frutta secca, veldkool, sandkool e kelp in salamoia, formaggio plant fermented, tisana di honeybush.

21 settembre

14:30 - 15:30

Stand:
Food for Change – Cibo e salute/ Food and Health – Pad./Pav. 2
Posti totali:
29
Posti disponibili:
0
Prezzo:
20 €
Prezzo soci:
18 €