I Laboratori del Gusto

Terra Madre Salone del Gusto presenta anche quest’anno i Laboratori del Gusto, una formula collaudata, ma ampiamente rinnovata nella proposta.

I Laboratori del Gusto sono un modo per imparare gustando, per conoscere e approfondire temi e prodotti stimolando i sensi, per ascoltare le storie di chi quei prodotti li ha realizzati. Come di consueto, anche quest’anno accendiamo i riflettori su cibi, bevande e persone – con una presenza internazionale articolata come non mai –, mettendo sul piatto un ricchissimo programma di degustazioni e di storie.

Lingotto Fiere – Laboratori del Gusto e Scuole di Cucina tematici

Ecco la novità: i Laboratori del Gusto quest’anno approfondiscono le tematiche degli spazi Food for Change allestiti al Lingotto, 104 occasioni in cui cuochi, produttori, appassionati ed esperti ci aiutano a capire che il cambiamento è davvero a portata di forchetta.

I laboratori Slow Meat sottolineano l’importanza della biodiversità e delle razze, pongono l’accento sui salumi al naturale – senza nitriti né nitrati – e, in coerenza con il cuore della campagna Slow Food sul consumo di carne, che invita a mangiare meno carne, di migliore qualità, invitano anche a riscoprire il gusto dell’alternativa vegetariana, in un viaggio appassionante tra le varietà di legumi, di tutto il mondo.

Nello spazio Slow Fish andiamo alla scoperta delle varietà di pesce di mare e d’acqua dolce meno note, vi portiamo nelle acque di mezzo mondo – da Bahia alla Danimarca, dal Marocco al Giappone – e proviamo a rispondere a tante domande: come scegliere il pesce in pescheria? Si può gustare un sushi sostenibile? Esistono alternative più economiche e altrettanto gustose ai soliti pesci che siamo abituati a cucinare?

Apriamo inoltre una finestra sul mondo dei Semi: miglio, grani antichi, riso, ma anche frutta e verdure, oltre alle varietà di granturco di Slow Mays, rete di produttori che custodisce i mais locali a impollinazione libera, la cui selezione avviene in modo naturale, nei campi. Avreste sempre voluto un piccolo orto domestico biologico? Abbiamo pensato anche a questo, con laboratori pratici dove imparare a progettarlo, dalla A alla Z.

Last but not least… Cibo e salute, un tema al quale stiamo dedicando sempre maggiore attenzione. Largo alle fermentazioni, alle spezie e alle erbe, alle farine poco raffinate e alle lievitazioni, e – perché no? – anche ai tanto demonizzati grassi e dolci, per mostrarvi che c’è anche qualche “fritto permesso”.

Piazza Castello – Palazzo della Regione ed Enoteca – I Laboratori “classici”

Vino e non solo. I 28 Laboratori del Gusto ospitati dal Palazzo della Giunta Regionale sono i “grandi classici” di Slow Food. sul fronte vinicolo si può partecipare a interessantissime verticali – Chateau Musar, ad esempio – e ad approfondimenti su territori specifici – l’Alsazia di Marcel Deiss, la Corsica della denominazione Patrimonio, i vini… dell’impero austroungarico –, ma anche entrare nel mondo della mixology con un approccio originale (avete mai provato a realizzare un cocktail con soli ingredienti toscani, veneti o piemontesi?), affinare le proprie competenze nel campo brassicolo e, infine, cercare di approcciarsi ai rum districandosi tra fermentazioni, alambicchi e serpentine con la voglia di scoprire e, al contempo, di essere all’avanguardia. Nell’Enoteca, nel cortile di Palazzo Reale, presentiamo invece 11 appuntamenti, i cui protagonisti assoluti sono i vini italiani.

Eataly – Tra abbinamenti insoliti, eccellenze italiane e prodotti internazionali

Quattro formaggi europei abbinati a quattro tè asiatici, ma anche i whisky scozzesi e irlandesi che incontrano i formaggi a latte crudo degli stessi territori. Due esempi scelti tra le 14 proposte italiane e internazionali ospitate nella Sala Punt e Mes di Eataly.

Nuvola Lavazza – Tutto il caffè del mondo

Nove appuntamenti dedicati ad approfondire la conoscenza del caffè: l’espresso come ingrediente di ricette golose o di cocktail, le nuove tecniche di preparazione, la scoperta di affascinanti preparazioni della nera bevanda e di abitudini di consumo in terre lontane tanto antiche quanto attuali, fino a un entusiasmante viaggio che ci fa ripercorrere 400 anni di storia attraverso le macchine da caffè d’epoca.

… e ancora

Nel nuovo spazio di Edit, per tre incontri che spaziano dal riso (grazie ai Costardi Bros) alla pizza (con Renato Bosco) fino agli impieghi dei botanicals nell’ambito liquoristico e della miscelazione (con Salvatore Romano); nelle cucine Del Cambio per due Scuole di Cucina con Matteo Baronetto e l’équipe della Farmacia; in Galleria San Federico da Fiorfood Coop, dove il padrone di casa, lo stellato Gianni Spegis, incontra i cuochi di Terra Madre.

Infine torniamo al Lingotto, con le cinque proposte insolite del Sigaro Toscano, che quest’anno festeggia il suo bicentenario con abbinamenti a spumanti, champagne, distillati, e tanto altro.

22 settembre
Torino-Nuvola Lavazza // Museo Lavazza
Sold out

Coffee Makers o della storia della caffettiera

Insieme a Lavazza ed Enrico Maltoni, studioso e collezionista di macchine da caffè d’epoca, si ripercorrono 400 anni di storia del caffè. Dai primi utensili alle “caffettiere” in rame e ottone, semplici o decorate, dalle cuccume agli eleganti samovar fino […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Meat – Oval
Sold out

Polpette e polpettone contro lo spreco – From nose to tail

Richiamano la casa, le ricette della mamma o della nonna. E non solo: sono anche una ricetta di successo per contrastare gli sprechi in cucina. Evviva le polpette! Quelle che vi proponiamo a Terra Madre sono speciali, e arrivano direttamente […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Cibo e salute/ Food and Health – Pad./Pav. 2
Sold out

Argentina: la cucina senza fuoco

Máximo Cabrera è biologo, cuoco autodidatta, ricercatore e musicista. Nelle sue indagini si è appassionato ai processi metabolici e alla ricerca di cibi biologici e salubri, non solo per le persone ma anche per l’ambiente. Oggi, in Argentina, è il […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Fish – Pad. 2/Pav. 2
Sold out

La piccola pesca in Puglia

In questa regione bagnata da Adriatico e Ionio esiste ancora una forte tradizione di pesca e di pescatori artigianali, eredi di una professione storica, praticata con tecniche rispettose del mare e dei cicli biologici delle sue specie. Per ogni specie […]

22 settembre
Torino-Eataly // Sala Punt e Mes

I vini dei Balcani: antichi vitigni autoctoni e tradizioni ancestrali

I Balcani rimangono oggi per gli appassionati di vino uno dei pochi territori in Europa ancora da scoprire e capaci di sorprendere. Per la maggior parte degli europei i Balcani sono ancora una terra semi-sconosciuta, misteriosa ed esotica che echeggia […]

22 settembre
Torino-Palazzo Giunta Regionale // Sala Vino

I territori: i vini dell’impero austroungarico

Oggi è un momento di grazia per i produttori dell’Europa Centrale: Austria, Slovenia, Ungheria, Repubblica Slovacca, Germania stanno guadagnando attenzione e apprezzamento anno dopo anno. Produttori dediti ai princìpi dell’agricoltura biologica e biodinamica, territori a lungo dimenticati più per questioni […]

22 settembre
Torino-Palazzo Giunta Regionale // Sala Liquidi

I Maestri del Cocktail: internazionali sì, ma con materie prime toscane

1956. Nel romanzo di Ian Fleming Diamonds are Forever l’agente segreto James Bond ordina il primo Vesper Martini della storia… shaken not stirred (scosso, non mescolato). Uno dei drink più iconici di sempre. Ma se al posto del classico gin […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Cibo e salute/ Food and Health – Pad./Pav. 2
Sold out

Messico: mole casero, tutto il bene del cacao

Secondo la piramide alimentare di Andy Weil, un moderato consumo di cacao amaro è consigliabile per le proprietà antinfiammatorie di questo alimento. Il cacao può apportare infatti al nostro organismo elevate quantità di polifenoli, proteggerci dall’ipertensione, ridurre lo stress ossidativo. […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3
Sold out

Filippine: la patria del riso

Il riso è uno degli ingredienti principali nella cucina delle Filippine, è utilizzato per accompagnare ogni piatto e talvolta lo si ritrova anche nei dolci tradizionali. Protagonisti di questo laboratorio sono due varietà di risi indigeni: il tinawon (Arca del […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Meat – Oval
Sold out

Paesi Baschi: Tutti pazzi per le terrine – From nose to tail

La carne di euskal txerria (Presidio Slow Food), il suino dei Paesi Baschi allevato in piccoli branchi all’aria aperta e nutrito esclusivamente con ghiande, castagne e felci, offre aromi di spezie e frutta secca, con una sensazione di grasso vellutato. […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Fish – Pad. 2/Pav. 2

Bielorussia: il pesce d’acqua dolce

«La cosa più importante è non considerare il tuo lavoro come uno sforzo, bensì come il tuo business preferito. Non contare le ore. Dovresti dare al tuo lavoro tutte le tue energie, al 100%». A parlare è Anton Kalenik, executive […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Meat – Oval
Sold out

Messico: i fagioli della milpa – Slow Beans

I fagioli sono uno degli alimenti più completi e nutritivi e sono un elemento essenziale del sistema agricolo millenario della milpa (la coltivazione in consociazione di mais, fagioli, zucca e decine di altri vegetali). A Tepetlixpa, comune del Estado de […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3
Sold out

Progettare un orto domestico biologico

Andrea Giaccardi, formatore Slow Food in orticoltura e titolare dell’azienda agricola biologica L’orto del Pian Bosco guida i partecipanti nella progettazione di un piccolo orto domestico biologico. Dalla scelta delle colture più adatte e dei semi, alla fertilizzazione organica per […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Cibo e salute/ Food and Health – Pad./Pav. 2
Sold out

Etiopia: il ruolo della biodiversità

La cucina etiope è espressione di una cultura gastronomica ricca e variegata basata sull’impiego di verdure, salse e tuberi fermentati e il teff, un cereale antichissimo che si coltiva solo in Etiopia, dove ha origine. Insieme all’acqua e al sale, […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Fish – Pad. 2/Pav. 2
Sold out

Il magico mondo di Amanda: una foresta di alghe

Attrezziamoci di maschera, pinne, muta, boccaglio e uniamoci alla biologa marina e mietitrice Amanda Swinimer, mentre ci conduce nel regno mistico e misterioso delle foreste di kelp (alghe marine) dell’Oceano Pacifico nord-occidentale. Alghe ed erbe medicinali commestibili di alta qualità […]

22 settembre
Torino-Eataly // Sala Punt e Mes
Sold out

Abbinamenti insoliti, sapori nobili: formaggi a latte crudo e tè d’origine

Autrice e promotrice dell’associazione Fromage & Thé, Fabienne Effertz propone un’insolita degustazione abbinando quattro formaggi europei a quattro tè asiatici. Per l’Italia schieriamo un formaggio a pasta dura affinato in foglie di castagno di Beppino Occelli e un gorgonzola selezionato […]

22 settembre
Torino-Palazzo Giunta Regionale // Sala Vino
Sold out

In verticale: Pietracupa è un’altra cosa

Il Fiano di Avellino è il grande bianco da invecchiamento italiano, con una capacità impressionante di maturare con il trascorrere degli anni. Il tempo è un grande alleato di questo vino irpino perché lo impreziosisce di complesse note affumicate, molto […]

22 settembre
Torino-Palazzo Giunta Regionale // Sala Liquidi

Vini naturali verso una pulizia formale: un percorso possibile

I sostenitori e i detrattori dei vini naturali occupano le scene dei social, ma anche quelle delle tavolate tra amici da quasi 20 anni. Cercando di superare le implicazioni di natura teologica e fideistica e le questioni di pura appartenenza […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3
Sold out

Colori di Sicilia: giallo come la pesca e rosso come la fragola

Dal 1972, anno in cui avviò la sua pasticceria a San Giuseppe Jato (Palermo), Salvatore Cerniglia ha affinato l’arte pasticcera appresa a Piana degli Albanesi con contaminazioni di pralineria torinese e di pasticceria francese. Oggi propone i grandi classici della […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Meat – Oval
Sold out

Naturalmente piccanti: i salumi del sud

La polvere dei peperoncini, dolci o piccanti, è da centinaia di anni il segreto per la conservazione dei salumi nelle zone calde del Sud Italia. Una modalità di produzione dei salumi tutta naturale che, al contrario di quanto si pensi, […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Stand Sigaro Toscano

Bicentenario: il Sigaro Toscano e i distillati

Roner e suoi 70 anni di arte distillatoria incontrano il Sigaro Toscano 1492. Si inizia il percorso degustativo con Caldiff, un’acquavite di mele gravensteiner. In questo distillato invecchiato da 3 a 15 anni con il sistema Solera, la freschezza agrumata […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Cibo e salute/ Food and Health – Pad./Pav. 2
Sold out

Il mondo della fermentazione

Il “guru” internazionale dei cibi fermentati Sandor Ellix Katz (di cui Slow Food Editore ha da poco pubblicato Il mondo della fermentazione. Il sapore, le qualità nutrizionali e la produzione di cibi vivi fermentati) e l’esperto italiano e suo traduttore, Carlo Nesler, racconteranno l’affascinante […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Fish – Pad. 2/Pav. 2
Sold out

II caviale del Mediterraneo: alla scoperta della bottarga

Dai fenici agli arabi alle coste italiane, ecco a voi la lunga storia della bottarga, il caviale del Mediterraneo. Un alimento ricavato dall’essiccazione e dalla salatura di uova di muggine o tonno secondo procedimenti specifici e tradizionali. In compagnia di Rafram Chaddad, […]

22 settembre
Torino-Barriera di Milano // Edit

La pizza contemporanea di Renato Bosco

Portare l’innovazione nel mondo della pizza, questa è la mission di Renato Bosco nei suoi locali Saporè (in provincia di Verona). Alla ricerca sugli impasti non dimentica mai di affiancare un’attenzione meticolosa alle materie prime che seguono sempre la stagionalità […]

22 settembre
Torino-Nuvola Lavazza // Museo Lavazza

Coffeetails Lavazza: quando il caffè diventa cocktail

Nati e pensati nel 2014 per introdurre il caffè nel mondo dei cocktail e mettere alla prova la creatività sfruttando sapori tradizionali italiani come il latte di mandorla, l’amarena e gli agrumi, i Coffetails Lavazza prevedono un servizio originale che […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Meat – Oval

La ricetta sudafricana – From nose to tail

In prima linea nel sostenere la campagna Slow Meat grazie al lavoro di cuochi, macellai, allevatori c’è senz’altro il Sudafrica, paese in cui la mescolanza di culture indigene e immigrate ha un suo contraltare nella diversità dei cibi e nella […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Semi/ Seeds – Pad./Pav. 3

Bosnia: grani antichi e di farine bianchissime – Slow Mays

Il brzac di Popovo Polje e il bjelčić di Potkozarje hanno molto in comune. Entrambi bosniaci, entrambi chiari, entrambi perlopiù coltivati a livello familiare, entrambi con una lunga storia alle spalle, fatta di acqua e mulini. Entrambi mais segnalati sull’Arca […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Cibo e salute/ Food and Health – Pad./Pav. 2
Sold out

Senegal: Pierre Thiam e gli alberi della risorsa

Pierre Thiam, il «re della nuova cucina africana» è autore di libri di cucina pluripremiati e ambasciatore della cultura gastronomica senegalese a New York. Alla sua tavola siedono spesso personaggi politici e premi Nobel. Molti gli ingredienti che gli stanno […]

22 settembre
Torino-Lingotto Fiere // Food for Change – Slow Fish – Pad. 2/Pav. 2
Sold out

La cucina baiana sa di mare e di dendê

Bahia è la terra dell’olio di dendê, e i due piatti tradizionali della cucina baiana che maggiormente valorizzano questo ingrediente sono la moqueca, la zuppa di pesce, e l’acarajé, la tipica frittura baiana. Entrambi attivi nella città di Salvador, Caco […]

22 settembre
Torino-Palazzo Giunta Regionale // Sala Vino

L’atlante dei vitigni della Corsica, i vini di Patrimonio

Patrimonio è senza dubbio l’appellazione più prestigiosa dell’isola (421 ettari) e si estende ai piedi del Capo Corso e del Golfo di Saint Florent. Terroirs formati da pendii calcarei che producono rossi da niellucciu (la versione còrsa del sangiovese toscano) […]

 

Official Partner

Con il sostegno di

Con il contributo di